Posata/levata, appoggio/sospensione, impulso/propulsione del cavallo: con Pierre Chambry

04 luglio 2018

Rimandiamo a questo link per leggere un interessante estratto dal testo di Pierre Chambry, "Andature e sensazioni" (Equitare Edizioni), particolarmente eloquente circa una differenza sottile, ma fondamentale, del modo di muoversi del cavallo, che ogni buon cavaliere dovrebbe essere in grado di distinguere. Non bisogna infatti confondere l'impulso con la propulsioneIl meccanismo della propulsione interessa tutto il corpo del cavallo, che non cammina soltanto con i suoi quattro arti, anteriori e posteriori, ma anche con il dorso, con l'incollatura e, anche se può sembrare una battuta, con la coda. [...] 

Andature e sensazioni di Pierre Chambry, edito da Equitare Casa Editrice, è un manuale che riunisce tecnica e sentire in equitazione. Suddiviso in due parti, la prima dedicata appunto alla fisiologia, alla propulsione, alle attitudini e alle andature del cavallo (ossia alle indispensabili conoscenze relative alla biomeccanica dell'animale in attività, qui enunciate con grande chiarezza e completezza, con l'utile supporto di disegni, schemi e grafici chiarificatori), la seconda all'ascolto del suo stesso movimento, questo testo procura tutte le conoscenze delle interazioni reciproche tra corpo e movimenti di cavallo e cavaliere".

Per l'acquisto: CLICCA QUI

foto in copertina: via Pinterest

Lascia un commento